martedì 9 febbraio 2016

Cosenza, prestazioni sanitarie non pagate: 5 milioni di danno.

Gli stessi infermieri registravano il 90% delle prestazioni come "codice giallo" (gratuito), così i pazienti non pagavano il ticket. Salvo che poi i pazienti muoiono perché non ci sono i soldi par acquistare o aggiustare i macchinari.


http://www.corrierequotidiano.it/1.37612/cronaca/calabria-cosenza/news/cosenza-prestazioni-sanitarie-non-pagate-5-milioni-di-danno

Nessun commento:

Posta un commento